Azure Community | Microsoft Teams disponibile al pubblico
15533
post-template-default,single,single-post,postid-15533,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

Microsoft Teams disponibile al pubblico

Nella giornata di ieri è stato annunciato il rilascio ufficiale di Microsoft Teams, la soluzione che permette alle aziende di collaborare, comunicare e condividere risorse per migliorare la produttività. Basato su diversi prodotti della suite Office 365, come SharePoint, Outlook, Skype for Business e Yammer, Teams si candida come una soluzione tra le più promettenti sul mercato.

 

 

Come avviene già per i suoi competitor, vedi Slack, è possibile integrare il prodotto con dei Bots che aiutino gli utenti nella ricerca di informazioni. Anche la sicurezza non è stata trascurata, infatti Microsoft Teams supporta gli standard SOC 1, SOC 2, EU Model Clauses, ISO27001 e HIPAA. Inoltre sono stati aggiunti i supporti per gli audit log search, eDiscovery e le legal hold per i channel, le chat ed i file. Non manca neppure il supporto nativo a Microsoft Intune per la gestione dell’applicazione via Mobile Application Management.

 

Volete conoscere maggiori informazioni sull’evoluzione di Microsoft nel mondo della collaborazione? Allora non potete non guardare la sessione di Paolo Pialorsi girata alla Technical Cloud Day 2017, dedicata proprio a Teams.

 

 

Microsoft Teams è disponibile per coloro che hanno una sottoscrizione Office 365 Business Premium, o superiore, oppure un piano E1 o superiore.

 

Microsoft Teams Get Started